Archivio pubblicazioni - COMUNE DI CAIRO MONTENOTTE (SV)

La nuova Giunta e le deleghe ai Consiglieri Comunali

Inserito in data

Consiglio Comunale, venerdì 23 giugno 2017, anfiteatro del Palazzo di Città
Foto di Silvano Baccino

La Giunta, oltre al Sindaco PAOLO LAMBERTINI, è così composta:

  • ROBERTO SPERANZA, Vice Sindaco e Assessore alle Attività Produttive-SUAP, Sanità, Protezione Civile
  • MAURIZIO BRIANO, Assessore ai Servizi Sociali, Sicurezza
  • CATERINA GARRA, Assessore allo Sport, Commercio, Patrimonio
  • FABRIZIO GHIONE, Assessore ai Lavori Pubblici e Manutenzioni
  • ILARIA PIEMONTESI, Assessore all’Urbanistica, Edilizia Privata

VEDI IL DECRETO DI NOMINA DELLA GIUNTA→

Il Sindaco, in considerazione dell’ampiezza degli obiettivi programmatici e delle progettualità del mandato amministrativo, ha scelto di affidare incarichi specifici ad alcuni Consiglieri Comunali, che lavoreranno raccordandosi con la Giunta.
Queste le deleghe conferite:

  • MATTEO DALLA VEDOVA, Consigliere delegato alla Pubblica Istruzione e Informatizzazione
  • MARCO DOGLIOTTI, Consigliere delegato alle Relazioni Istituzionali
  • NELLA FERRARI, Consigliere delegato alla Cultura
  • AMBRA GRANATA, Consigliere delegato all’Associazionismo e al Volontariato
  • FRANCESCA PERA, Consigliere delegato al Turismo
  • NICOLO’ ZUNINO, Consigliere delegato alle Politiche Giovanili

VEDI IL DECRETO DI CONFERIMENTO DELLE DELEGHE→

VAI ALLA PAGINA DEDICATA AL CONSIGLIO COMUNALE→


L’elenco di tutti gli eventi in programma da giugno a fine anno

Inserito in data

L’elenco completo di tutte le iniziative in programma, da giugno alla fine dell’anno, a Cairo Montenotte e nelle Frazioni. Tutte le iniziative sono realizzate grazie all’impegno gratuito di centinaia di volontari e contribuiscono alla promozione e valorizzazione del territorio.
Clicca sull’immagine per andare al calendario degli eventi


Venerdì 23 giugno la prima seduta del nuovo Consiglio Comunale

Inserito in data

Il Consiglio Comunale è convocato in seduta pubblica per il giorno

VENERDI’ 23 GIUGNO ALLE ORE 21 NELL’ANFITEATRO DEL PALAZZO DI CITTA’ – PIAZZA DELLA VITTORIA

Ordine del giorno

  1. Convalida degli Eletti;
  2. Giuramento del Sindaco;
  3. Comunicazione del Sindaco in ordine alla nomina degli Assessori, del Vice Sindaco e del conferimento delle deleghe;
  4. Discussione ed approvazione indirizzi generali di Governo;
  5. Approvazione criteri di indirizzo del Consiglio Comunale per la designazione da parte del Sindaco dei rappresentanti Comunali in Enti, Istituti ed Aziende;
  6. Nomina della Commissione Elettorale Comunale.

All’albo pretorio online è in pubblicazione l’atto formale di convocazione

 I Cittadini sono invitati ad assistere ai lavori del Consiglio Comunale


Stato di grave pericolosità per incendi boschivi

Inserito in data

Il 16 giugno 2017 è stato decretato lo stato di grave pericolosità per incendi boschivi sulle province di Genova, Savona e Imperia: a causa delle condizioni climatiche e della particolare secchezza del terreno e della vegetazione è vietato accendere qualsiasi tipo di fuoco e usare attrezzature che possano provocare scintille.

In caso di incendio boschivo occorre attivare subito il sistema regionale di intervento chiamando il numero unico di emergenza 112 o il numero verde regionale “il Salvaboschi” 800.80.70.47.

Si raccomanda di seguire le 10 regole per non provocare un incendio boschivo:

Scarica le 10 regole in pdf

Per approfondire:

Regione Liguria

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco – Prevenzione incendi: alcuni riferimenti normativi


Il nuovo Sindaco Paolo Lambertini in piena attività

Inserito in data

Il nuovo Sindaco della Città di Cairo Montenotte Paolo Lambertini è già pienamente operativo nelle attività amministrative comunali.
In attesa del giuramento, della nomina della Giunta Comunale e della convocazione del Consiglio Comunale che ufficializzerà pienamente la sua carica di primo cittadino, il Sindaco neo eletto ha svolto le incombenze amministrative della settimana d’esordio recandosi ogni giorno nella Casa Comunale, nell’ufficio che per dieci anni era stato del suo predecessore Fulvio Briano.
Nella giornata di venerdì 16 giugno ha celebrato il suo primo matrimonio civile presso la Sala Consiliare e, il giorno seguente, il secondo presso la Sala Mostre del Palazzo di Città.

I risultati completi delle Elezioni Comunali 2017 sono visibili nello speciale realizzato per l’occasione, consultabile cliccando qui.
Il liveblogging elettorale, che forniva in tempo reale l’andamento degli scrutini dalle varie sezioni elettorali, ha avuto complessivamente 87.869 accessi che hanno determinato ben presto la saturazione della larghezza di banda disponibile, a testimonianza del grande interesse suscitato dalla consultazione elettorale.


Aliquote IMU e TASI 2017: informazioni sulla IUC e le sue componenti

Inserito in data

COMUNE DI CAIRO MONTENOTTE – IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC)

L’art. 1 della Legge del 27 dicembre 2013, n. 147 (Legge di Stabilità 2014), ha previsto, al comma 639, l’istituzione, a decorrere dal 01/01/2014, dell’IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC), che si basa su due presupposti impositivi: uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore e l’altro collegato all’erogazione e alla fruizione di servizi comunali.
L’imposta unica comunale si compone dell’imposta municipale propria (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, e di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), a carico sia del possessore sia dell’utilizzatore dell’immobile, e nella tassa sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell’utilizzatore.

Scarica l’informativa IUC per l’anno 2017 in formato pdf

Vai alle pagine dedicate alle singole componenti dello IUC:

Per maggiori informazioni:

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU)

Da chi è pagata: il presupposto dell’IMU è il possesso di immobili, esclusa, a decorrere dal 01/01/2014, l’abitazione principale e le pertinenze della stessa, ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1-A/8 e A/9. Per possesso si intende, ai sensi dell’articolo 1140 del codice civile, il potere esercitato sulla cosa a titolo di proprietà o di altro diritto reale di godimento, quale superficie, usufrutto, uso, abitazione o enfiteusi. Non rileva la disponibilità del bene.
L’imposta municipale propria, sempre a decorrere dal 01/01/2014, non si applica altresì:
– alle unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari;
– ai fabbricati di civile abitazione destinati ad alloggi sociali come definiti dal D.M. 22/06/2008 del Ministro delle infrastrutture;
– alla casa coniugale assegnata al coniuge, a seguito del provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio;
– ad un unico immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, posseduto, e non concesso in locazione, dal personale in servizio permanente appartenente alle Forze armate e alle Forze di polizia ad ordinamento civile e militare, nonché al personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco e, fatto salvo quanto previsto dall’art. 28, comma 1, del Decreto Legislativo 19/05/2000, n. 139, dal personale appartenente alla carriera prefettizia, per il quale non sono richieste le condizioni della dimora abituale e della residenza anagrafica.
– ai fabbricati rurali ad uso strumentale di cui al comma 8 del medesimo articolo 13 del decreto-legge n. 201 del 2011 a decorrere dall’anno 2014;

Le scadenze: l’acconto va pagato entro il 16 giugno e il saldo entro il 16 dicembre.

Come si paga: il versamento deve essere fatto IN AUTOLIQUIDAZIONE tramite F24 (oppure tramite bollettino di c/c postale n. 1008857615 intestato a “Pagamento Imu”, oppure con la procedura di compensazione dei crediti). L’F24 si ritira in banca o si può compilare direttamente utilizzando il servizio internet della propria banca. I codici tributo per il versamento dell’IMU sono di seguito riportati:
Sezione E L – codice ente B369
• 3912 per le abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/1-A/8 e A/9 e relative pertinenze;
• 3916 per le aree fabbricabili;
• 3918 per altri fabbricati;
• 3925 quota Stato per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D;
• 3930 quota Comune per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D;

Quanto si paga: (Non è dovuto il versamento se l’imposta dovuta per l’intero anno è inferiore a 5,00 euro)
• 5,7 per mille per abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze – Detrazione 200 euro;
• 10,2 per mille per aree fabbricabili e altri fabbricati;
• 7,6 per mille quota Stato per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D;
• 2,6 per mille quota Comune per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D;

Esempio seconde case: per una casa con rendita catastale di 750 euro il calcolo è questo: si somma il 5% di rivalutazione e si moltiplica per il coefficiente 160. Il risultato (euro 126.000) è la base imponibile. Su questo si applica l’aliquota del 10,2 per mille e si divide per due. L’importo delle rate da pagare (acconto 16 giugno e saldo 16 dicembre) sarà quindi pari a 643 euro cadauna.

TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI (TASI)

La TASI concorre al finanziamento dei servizi indivisibili erogati dal Comune (spese illuminazione pubblica, manutenzione verde pubblico, manutenzione strade, quota parte pubblica sicurezza e vigilanza).

Da chi è pagata: la TASI viene pagata dai proprietari, dal momento che i beni e i servizi pubblici locali concorrono a determinare il valore commerciale dell’immobile. Nel caso di immobili affittati, il conduttore – cioè chi paga l’affitto partecipa per la quota del 30%, dal momento che fruisce dei beni e servizi locali.
A decorrere dal 01/01/2016, sono escluse dal pagamento della TASI le unità immobiliari destinate ad abitazione principale dal possessore nonché dall’utilizzatore e dal suo nucleo famigliare, ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.
Pertanto la TASI si paga su tutti gli altri fabbricabili e sulle aree fabbricabili.

L’eccezione: in caso di detenzione temporanea da parte dell’affittuario non superiore a 6 mesi nel corso dell’anno solare, la TASI è dovuta solo dal proprietario.

Le scadenze: l’acconto va pagato entro il 16 giugno e il saldo entro il 16 dicembre.

Come si paga: il versamento deve essere fatto IN AUTOLIQUIDAZIONE tramite F24 (oppure tramite bollettino di c/c postale n. 1017381649 intestato a “Pagamento Tasi”, oppure con la procedura di compensazione dei crediti). L’F24 si ritira in banca o si può compilare direttamente utilizzando il servizio internet della propria banca. I codici tributo per il versamento della TASI sono di seguito riportati:
Sezione E L – codice ente B369
• 3958 per le abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/1-A/8 e A/9 e relative pertinenze;
• 3959 per fabbricati rurali ad uso strumentale;
• 3960 per le aree fabbricabili;
• 3961 per altri fabbricati;

Quanto si paga: (Non è dovuto il versamento se l’imposta dovuta per l’intero anno è inferiore a 5,00 euro)
• 0,3 per mille per le abitazioni principali di cui alle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 – Detrazione 50 euro;
• 1,0 per mille per fabbricati rurali ad uso strumentale di cui al comma 8 dell’articolo 13 del decreto-legge n. 201 del 2011;
• 0,4 per mille per i fabbricati di cui alle categorie catastali D, C/1 e C/3;
• 0,8 per mille per gli altri fabbricati e aree fabbricabili;

Esempio seconda casa (sia per il possessore che per l’utilizzatore): per un’unità immobiliare con rendita catastale di 750 euro il calcolo è questo: si somma il 5% di rivalutazione e si moltiplica per il coefficiente 160. Il risultato (euro 126.000) è la base imponibile. Su questo si applica l’aliquota dello 0,8 per mille e si divide per due. L’importo da pagare (acconto 16 giugno e saldo 16 dicembre) sarà quindi pari a 50 euro per rata, se l’immobile non è occupato da altri soggetti, altrimenti l’importo sarà dovuto per la sola quota del 70% (euro 35 per rata) mentre la restante quota del 30% (euro 15 per rata) sarà dovuta dall’utilizzatore.

TASSA RIFIUTI (TARI)

La TARI è destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Da chi è pagata: la TARI è dovuta da chi possiede o detiene a qualsiasi titolo locali o aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.

Le scadenze / Come si paga: tramite avvisi di pagamento inviati direttamente ai contribuenti dal Comune.

Ufficio Tributi:

Orario sportello: tutti i giorni feriali dalle 7,30 alle 13.00
Corso Italia, 45 – piano terra
Telefono 019 50707274
Fax 019 50707400
E-mail

Pagina aggiornata il 30/05/2017


Convocato il Consiglio Comunale per mercoledì 31 maggio alle 18:30

Inserito in data

Il Consiglio Comunale è convocato in seduta pubblica per il giorno

MERCOLEDI’ 31 MAGGIO 2017 ALLE ORE 18,30

Ordine del giorno

  1. Comunicazione utilizzo Fondo di Riserva bilancio 2017 – Deliberazione Giunta Comunale nr. 87 del 2 maggio 2017;
  2. Ratifica deliberazione della Giunta Comunale nr. 88/2017: “Variazione di bilancio 2017 ex art. 175, comma 4, dlgs 267/2000 – maggio 2017;
  3. Ratifica deliberazione della Giunta Comunale nr. 108/2017: “Variazione di bilancio 2017 ex art. 175, comma 4, dlgs 267/2000 – 23 maggio 2017.

All’albo pretorio online l’atto formale di convocazione

 I Cittadini sono invitati ad assistere ai lavori del Consiglio Comunale


La conferenza “Iter ad orientem” introduce Cairo Medievale 2017

Inserito in data

Mercoledì 31 maggio alle ore 10,00, presso il Teatro Comunale “Chebello”, si svolgerà una conferenza dedicata ai viaggi nel medioevo, tra pellegrini, mercanti e esploratori intitolata “Iter ad orientem”, che introduce i festeggiamenti di Cairo Medievale 2017.

 

Il giorno mercoledì 31 maggio, alle ore 10,00, presso il teatro comunale “Chebello” del Palazzo di Città di Cairo Montenotte, si terrà una conferenza introduttiva, nel contesto dei festeggiamenti di Cairo Medievale di quest’anno.
Il tema di quest’anno è tratto dalle direttive dell’ONU che ha dichiarato il 2017: “Anno del turismo sostenibile”. In questo contesto si è pensato di organizzare i festeggiamenti di agosto (che quest’anno cadranno dal 5 al 10) con un tema adatto a celebrare la ricorrenza.
Nel medioevo non esisteva evidentemente il turismo. Erano però frequenti i viaggi di esplorazione e scambio, e proprio dall’Italia era partito Marco Polo, con il padre e lo zio, alla scoperta dell’impero mongolo.
La festa di agosto avrà un contesto più confidenziale e giocoso, ma proprio per ribadire una certa distinzione tra la favola e la Storia, la Pro Loco Città di Cairo Montenotte, con il patrocinio del Comune e dell’Istituto Secondario Superiore di Cairo hanno deciso di invitare tre importanti personalità della ricerca storica per meglio illustrare l’aspetto documentato e scientifico dei viaggi e delle scoperte durante il Medio Evo, tanto in ambito locale che in una visione generale.
L’evento avrà nome: ITER AD ORIENTEM. I viaggi nel medioevo tra pellegrini, mercanti ed esploratori.

Parteciperanno alla conferenza:

Carmelo Prestipino, Presidente della Società Savonese di Storia Patria, e della sezione Val Bormida dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri. Ha condotto ricerche e indagini sul campo (archivi, scavi) dal neolitico al medioevo. Ha pubblicato numerosi testi di storia locale e diversi contributi su riviste di Storia in ambito europeo.
Interverrà sul tema: “Sulle strade dei pellegrini. Chiese, ospedali e ponti sulle vie dei pellegrini nell’entroterra savonese”.

Giannino Balbis, Docente universitario presso l’ateneo genovese (Storia Medievale), poi docente di italiano e latino presso il liceo Calasanzio di Carcare. Ha pubblicato numerosissimi titoli di poesia, di critica letteraria, di arte e di storia, nonché testi scolastici. È consulente editoriale di svariate case editrici e direttore di collane editoriali.
Interverrà sul tema: “Valbormidesi del medioevo in giro per il mondo”.

Francesco Surdich: Docente di Storia delle esplorazioni e delle scoperte geografiche presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Genova, dove ha insegnato anche Storia dei paesi islamici e Letteratura di viaggio. Ha al suo attivo oltre duecento pubblicazioni, fra cui una ventina circa di volumi. Nel 1975 ha fondato e tutt’ora dirige la rivista: Miscellanea di Storia delle esplorazioni.
Interverrà sul tema: “L’oriente di Marco Polo e Ibn Battuta”.

La conferenza sarà gratuita ed aperta al pubblico, parteciperanno gli alunni dell’Istituto Secondario Superiore e della Scuola Secondaria di Primo Grado di Cairo Montenotte.


Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale: domenica 11 giugno 2017

Inserito in data

Con decreto del Ministero dell’Interno del 29 marzo 2017 le consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali sono fissate per domenica 11 giugno 2017. Si potrà votare dalle ore 7.00 alle ore 23.00 nella sola giornata di domenica.

per approfondire: vai al sito del Ministero dell’Interno dedicato alle elezioni

INFORMAZIONI

Il Comune di Cairo Montenotte rientra nella categoria di comuni al di sotto dei 15.000 abitanti: si vota con una sola scheda per eleggere sia il Sindaco che i Consiglieri Comunali. Sulla scheda sarà già stampato il nome del candidato Sindaco con accanto a ciascun candidato il contrassegno della lista che lo appoggia. Il voto per il Sindaco e quello per il Consiglio sono uniti: votare per un candidato Sindaco significa dare una preferenza alla lista che lo appoggia. Viene eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

Sul sito di Ancitel, la società di servizi per i Comuni dell’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, sono disponibili l’agenda elettorale, le istruzioni per il voto suddivise per tipologia di Comune e altri link utili:

vai al sito dell’Ancitel dedicato alle prossime elezioni amministrative

UFFICIO COMPETENTE

Ufficio Elettorale Comunale
Corso Italia, 45, piano terra
Telefono: 01950707245
Email:
Posta Elettronica Certificata:

Liste dei candidati per l’elezione diretta alla carica di Sindaco e di n. 16 Consiglieri Comunali


I film il programma sabato 27 e domenica 28 maggio

Inserito in data

Sabato 27 e Domenica 28 maggio 2017 alle ore 21,00 operazione nostalgia con il film: “Manhattan”, del 1979,  interpretato da Woody Allen e Diane Keaton. Domenica 28 maggio, alle ore 16,00 tornano i Puffi e il loro “Viaggio nella foresta nera”.

Sabato 27 e Domenica 28 maggio 2017 alle ore ore 21.00

Manhattan
Regia di Woody Allen. Con Woody Allen, Diane Keaton, Michael Murphy, Mariel Hemingway, Meryl Streep, Anne Byrne, Michael O’Donoghue, Karen Ludwig.
Commedia, Drammatico, Sentimentale. Durata 96 min. – USA 1979


Isaac Davis, 42 anni, autore di testi televisivi, vive con la liceale 17enne Tracy, che è affascinata dalla sua cultura. Isaac, che ha divorziato dalla prima moglie ed è stato lasciato dalla seconda, ha paura che il legame con la studentessa lo renda ridicolo e la spinge ad andare a Londra anche perché vuole frequentare Mary, una ragazza che ha conosciuto tramite il suo amico Yale. Quando Tracy si deciderà finalmente a partire, però, Isaac cercherà, invece, di trattenerla.

Domenica 28 maggio 2017 alle ore 16,00

I Puffi. Viaggio nella foresta segreta
Regia di Kelly Asbury
Animazione, avventura, family. Durata: 89 min. – USA 2017

In questo film dei Puffi, completamente nuovo e interamente animato, una mappa misteriosa spinge Puffetta e i suoi migliori amici Quattrocchi Tontolone e Forzuto a una corsa emozionante e piena di suspence attraverso la Foresta Segreta, un luogo popolato da creature magiche, per trovare un villaggio perduto prima che ci arrivi il perfido Gargamella. Intraprendendo questo viaggio spericolato, ricco di azione e insidie, i nostri amici blu si ritroveranno a scoprire il più grande segreto della storia dei Puffi!

COSTO DEL BIGLIETTO INTERO 6,50 BIGLIETTO RIDOTTO 5 BIMBI UNDER 3 GRATIS

PROMOZIONE PER APRILE E MAGGIO GLI UNDER 20 AVRANNO DIRITTO ALL’INGRESSO RIDOTTO


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... 77 78   Next »

Facebook

Twitter

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetto', proseguendo nella navigazione, scorrendo questa
pagina, cliccando su un link o mediante qualsiasi altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Maggiori Informazioni

I cookie sono informazioni immesse sul browser quando un utente visita un sito web o utilizza un social network con il suo pc, smartphone o tablet.
Ogni cookie contiene diversi dati (come, ad esempio, il nome del server da cui proviene) e possono rimanere nel sistema per la durata di una sessione (cioè fino a che non si chiude il browser) o per periodi più lunghi. I cookie servono a rendere più veloce e rapida la navigazione (come quelli che usiamo per evitare di doverci autenticare alla nostra casella mail ogni volta che spegniamo e riaccendiamo il PC), a raccogliere informazioni statistiche sugli accessi al sito oppure a monitorare il comportamento degli utenti anche allo scopo di inviare loro pubblicità e servizi mirati e personalizzati.
Per ottenere informazioni dettagliate sull’uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito, su come gestirli o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.

Chiudi