“Dal mare alle Langhe”, mostra collettiva di pittura a Palazzo di Città

Si inaugura sabato 20 maggio alle ore 18,00 nelle Sale Esposizioni di Palazzo di Città, la collettiva “Dal mare alle Langhe” che presenta le opere dei pittori Gallina, Pascoli e Vigna. La mostra rimarrà aperta fino al 10 giugno con orario dalle 15,00 alle 18,00 i giorni feriali e dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00 sabato, domenica e festivi.

Si inaugura sabato 20 maggio alle ore 18,00 nelle Sale Esposizioni di Palazzo di Città, la collettiva “Dal mare alle Langhe” che presenta le opere dei pittori Pierflavio Gallina, Gianni Pascoli e Gianni Vigna.

Pierflavio Gallina. Artista nato in terra di Langa, è tra i più attenti interpreti contemporanei del mondo pavesiano. Il tema del lavoro di Pierflavio Gallina è la vigna che è parte antica e grande del Piemonte, del suo ambiente, della fatica della sua gente e della sua economia. L’artista pone al centro della propria produzione il tralcio di vite che viene espresso con varie tecniche che spaziano dall’olio all’acquaforte, dal piombo al cartone vegetale intarsiato, dalla pietra alla terracotta.

 

 

Gianni Pascoli. Friulano d’origine, è nato a Savona e vive e lavora a Cairo Montenotte. Ha perfezionato la sua preparazione artistica studiando all’Accademia di Firenze, sotto la guida di Primo Conti, e terminando gli studi in quella di Brera nel 1974 ove ha avuto come maestri Ilario Rossi e Pompeo Borra. Ha sviluppato uno stile figurativo personale ed intenso, caratterizzato da valenze cromatiche particolari, esplorando tutte le tecniche con particolare predilezione per olio, acquarello e ceramica, esponendo i suoi lavori in numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Da una quindicina d’anni si dedica anche al recupero ed al restauro di affreschi, tele, dipinti murali.

 

 

 

Giovanni Vigna vive a Mondovì (Cn) dove è nato nel 1961 e dipinge quasi solo ad acquerello. Varie volte finalista di concorsi nazionali d’arte ad Alba e Sanremo, ha partecipato spesso alla rassegna Bagutta di Milano quando l’evento era riservato ad una ristretta cerchia di pittori. E’ stato protagonista di una importante personale al Tornavento del Parco del Ticino, vicino a Malpensa.
Giovanni Vigna, esprime la sua arte  nelle sfumature tonali e nelle campiture cromatiche, graduate in timbri prevalentemente freddi e spenti e volte a narrare visioni atmosferiche più che reali paesaggi  spesso illuminati da soffusi chiarori.

 

 

 

Pierflavio Gallina, Gianni Pascoli, Gianni Vigna
“Dal mare alle Langhe”
Dal 20 maggio al 10 giugno 2017
Sale Esposizioni di Palazzo di Città
Piazza della Vittoria 29 – Cairo Montenotte
Inaugurazione: sabato 20 maggio alle ore 18,00
Orario:
da lunedì a venerdì dalle ore 15,00 alle ore 18,00
sabato, domenica e festivi dalle ore 10 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00.

Inserito in data

Facebook

Twitter

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetto', proseguendo nella navigazione, scorrendo questa
pagina, cliccando su un link o mediante qualsiasi altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Maggiori Informazioni

I cookie sono informazioni immesse sul browser quando un utente visita un sito web o utilizza un social network con il suo pc, smartphone o tablet.
Ogni cookie contiene diversi dati (come, ad esempio, il nome del server da cui proviene) e possono rimanere nel sistema per la durata di una sessione (cioè fino a che non si chiude il browser) o per periodi più lunghi. I cookie servono a rendere più veloce e rapida la navigazione (come quelli che usiamo per evitare di doverci autenticare alla nostra casella mail ogni volta che spegniamo e riaccendiamo il PC), a raccogliere informazioni statistiche sugli accessi al sito oppure a monitorare il comportamento degli utenti anche allo scopo di inviare loro pubblicità e servizi mirati e personalizzati.
Per ottenere informazioni dettagliate sull’uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito, su come gestirli o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.

Chiudi